donaora
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su instagram
Padre Giampiero De Nardi

Chi sono

Nome Giampiero De Nardi
Data di nascita 27 marzo 1977
Luogo di nascita Roma
Data dell'ordinazione 29 giugno 2008
Terra di missione Petén,Guatemala

Sono Giampiero De Nardi e attualmente sono missionario salesiano a San Benito in Petén, Guatemala.

Il mio cuore non ha confini… ho sempre desiderato partire missionario! I miei genitori sono stati in missione due anni in Ecuador, tra i Jivaro, i tagliatori di teste, si sono conosciuti là. Dall’esempio che ho ricevuto in famiglia e da tanti salesiani che mi hanno seguito spiritualmente, ho capito che il Signore mi chiamava ad essere sacerdote e salesiano. La mia destinazione è stata il Petén, nel nord del Guatemala. Insieme ad altri due salesiani abbiamo aperto una missione, nel vicariato di monsignor Fiandri, un vescovo salesiano molto attento alle necessità della popolazione locale. Sono partito senza sapere dove andavo perché ero convinto che il Signore avrebbe provveduto a tutto.

La mia missione

La zona in cui presto la mia opera è rimasta abbandonata negli anni. La maggior parte della regione è priva di strade. I giovani si spostano verso la capitale per accedere agli studi superiori, all’università o alla ricerca di lavoro. Molti scappano in cerca di fortuna, rischiando la vita perché la regione del Petén è poverissima, sono tantissime le famiglie che versano in condizioni di estrema povertà, le condizioni igienico-sanitarie sono precarie, mancano l’acqua e l’elettricità, e non ci sono scuole adeguate che preparino i giovani ad un futuro migliore. Il traffico di droga sta crescendo e ha raggiunto livelli preoccupanti. Esistono zone completamente in mano ai narcotrafficanti. A causa della povertà, la mancanza di acqua potabile, di igiene, di sanità, molte sono le malattie: tubercolosi, tifo, malaria, infezioni di ogni genere, vermi e diarree, malattie della pelle molto infettive (es. il dengue), problemi di salute mentale come la depressione; problemi respiratori che in alcuni casi sono fatali, AIDS, gravidanze precoci ad alto rischio dovute alla mancanza di istruzione o prevenzione e malattie nei bambini dovute alla mancanza di sicurezza alimentare.

La parrocchia, dove sono, ha 60.000 abitanti. Noi promuoviamo attività giovanili con l’esigenza di costruire un centro per la formazione per la crescita e l’educazione dei ragazzi del Petén. Insieme ai miei confratelli cerco di portare speranza, condividendo la vita con la popolazione, e portando Cristo che è un dono grande.

Il mio obiettivo è dedicare la vita agli altri perché è ciò per cui siamo fatti. Dove sono, i diritti umani sono calpestati continuamente, non ci sono condizioni minime di vita. La maggior parte della gente è povera ed è sfruttata dai potenti. Il messaggio che voglio trasmettervi è di continuare a credere in Don Bosco e ad impegnarsi, perché solo se ci si impegna per i giovani si può costruire un mondo migliore.

Notizie dal Guatemala - Prima parte

Notizie dal Guatemala - Seconda parte

La pastorale della promozione della donna di don Giampiero

La giornata internazionale della donna in Guatemala



Ricorda i tuoi cari in terra di missione

  • MOLINO-FELICE
  • barpor
  • begnism
  • bepi
  • bergaminsmall
  • bordignon
  • cappellettism
  • cappor
  • cbpic
  • denardi
  • donfilippoperinsm
  • dovandung
  • erminio
  • garniga
  • jimsm
  • jpsm
  • mounirsm
  • padreitalospagnsmall
  • panpor
  • parolinsm
  • perezsm
  • pgiac
  • profiloRacca
  • profiloThathi
  • profilocorselli
  • profilomeert
  • profilopiccolohubert
  • rossi
  • seradinochioesa
  • sirani
  • suorgiovwid
  • suorlapo
  • suormarchessm
  • teiport
  • vassmall
  • vincismall
  • vittorio-castagna


Missioni Don Bosco Valdocco Onlus

Via Maria Ausiliatrice, 32
10152 - Torino
Italia

Contattaci

Tel. +39 011-3990101
Fax. +39 011-3990195
Email info@missionidonbosco.org
Cod. Fiscale: 97792970010

Orari di apertura

Lunedì - Giovedì
09.00-12.30
14.30-16.30

Venerdì
09.00-14.00