Bonifico bancario: IBAN: IT65H0503401012000000007741
c/c postale n° 1031808742 IBAN: IT37L0760101000001031808742

DONA ORA!

IN KENYA É SEMPRE PIÚ EMERGENZA


La situazione climatica in Kenya peggiora di ora in ora.

Nella regione Di Marsabit, una delle più colpite dalla siccità, la popolazione è stremata dalla mancanza di acqua e cibo. Qui i salesiani della missione di Korr hanno iniziato ad intervenire tempestivamente con la distribuzione di acqua e cibo per supportare le fasce più vulnerabili della popolazione: i bambini, la cui presenza è altissima in quest’area, e le donne anziane o in gravidanza.

Ora, a distanza un mese, i missionari si sono organizzati per supportare in maniera più sistematica gli abitanti dei villaggi intorno alla missione, puntando ad interventi idrici - in un’ottica di sostenibilità futura – al proseguimento della distribuzione alla bisogna di alimenti multivitaminici contro la denutrizione e di acqua, ad interventi nutrizionali più mirati.

Gli interventi idrici prevedono:
  • il montaggio di un sistema di raccolta di acqua piovana presso le scuole elementari di Lengima, Mpagas, Namarei e Farakoren
  • l’installazione di 4 serbatoi nelle aree di accesso alle fonti di acqua corrente
  • la costruzione di un pozzo ad alimentazione solare a Namarei
  • l’installazione di ulteriori 3 serbatoi di raccolta dell’acqua piovana presso il dispensario medico Don Bosco

Il progetto di sostegno nutrizionale prevede:

  • la somministrazione di pasti multivitaminici per 2.815 bambini presso le scuole elementari di Korr, Ngurunit, Mpagas, Farakoren, Lapendera, Lengima, namarei, Bala e presso il dispensario medico di Korr

Un sacco di mais da 90 chili costa 47 €

Una confezione da 25 chili di mistura proteica e multivitaminica contro la malnutrizione costa 38 €

La costruzione del pozzo ammonta a 45.500 €, di cui 35.000 solo di trivellazione perché le falde acquifere sono molto in profondità


Ogni piccolo contributo serve a far allontanare dalla morte per denutrizione i bimbi della missione di Korr!

Codice progetto: 22713



Sostegno al Sud Sudan e al Kenya

La carestia che sta gravando sul Corno d’Africa mette a rischio la vita di milioni di bambini. 20 milioni di persone tra Somalia, Sud Sudan, Kenya ed Etiopia hanno urgente bisogno di cibo.


La siccità che in Kenya sta colpendo gran parte del Paese è diventata oramai una calamità nazionale e presto diventerà una catastrofe umanitaria. Secondo la Conferenza Episcopale del Kenya sono 2,4 milioni le persone che necessitano di un aiuto urgente. In Kenya, i salesiani di Korr, gestiscono una missione in pieno deserto in cui la siccità è all’ordine del giorno. Ora che l’emergenza si è acuita, sono impegnati a distribuire beni di prima necessità a 4.805 capifamiglia.

In Sud Sudan 4,9 milioni di persone –il 40% dell’intera popolazione – necessitano di assistenza idrica e nutrizionale. Secondo UNICEF i bambini del Paese affetti da malnutrizione acuta sono 1 milione e di questi 270 mila in modo grave.

I Figli di Don Bosco di Juba, la missione salesiana più grande del Sud Sudan, ospitano nel loro Centro circa 10.000 persone in fuga dalla guerra e in stato di emergenza nutrizionale. A questi profughi si aggiungono altre migliaia di persone seguite dalle altre missioni e parrocchie salesiane.


I salesiani in Sudan non ci hanno fornito cifre specifiche perché, in un contesto di guerra aggravato dalla totale mancanza di acqua e cibo, al momento è impossibile fare una stima a causa del mercato nero e delle enormi difficoltà logistiche. Noi di Missioni Don Bosco abbiamo deciso comunque di iniziare una raccolta fondi per essere pronti.

 

Tags: emergenza


Missioni Don Bosco Valdocco Onlus

Via Maria Ausiliatrice, 32
10152 - Torino
Italia

Contattaci

Tel. +39 011-3990101
Fax. +39 011-3990195
Email info@missionidonbosco.org
Cod. Fiscale: 97792970010

Orari di apertura

Lunedì - Giovedì
09.00-12.30
14.30-16.30

Venerdì
09.00-14.00