Giovani indiani a Parulia

Una sala polivalente che significa concretezza

Giovani indiani a Parulia

Una sala polivalente che significa concretezza

Icona Asia e Oceania senza testo
Asia e Oceania
Icona Educazione e Formazione senza testo
Educazione e Formazione

I Figli di Don Bosco a Parulia

La Diamond Harbour è una regione lagunare situata sul delta del Gange, nei pressi del Golfo del Bengala, a una sessantina di chilometri da Calcutta. Una zona povera, abitata prevalentemente da pescatori e braccianti agricoli, nella maggior parte dei casi analfabeti. Non ancora toccata dall’industrializzazione, la Diamond Harbour è dotata però di un enorme potenziale: in virtù della sua posizione strategica e del suo patrimonio naturalistico, il Governo sta mettendo a punto un piano di sviluppo del turismo e delle attività portuali, che rappresenterebbe un’importantissima possibilità occupazionale per la popolazione.
La missione salesiana di Parulia da più di vent’anni è un punto di riferimento per tutti i villaggi fluviali della zona, alcuni dei quali molto lontani. Qui i 3 Figli di Don Bosco lavorano incessantemente per garantire a tutti i servizi pastorali e ai più giovani un aiuto negli studi, soprattutto a quelli delle zone rurali più remote. Negli ultimi anni hanno avviato con successo dei corsi professionali per formare impiegati nel settore alberghiero e ristorativo, offrendo opportunità occupazionali a molti giovani che, vista la povertà della zona, hanno trovato lavoro altrove.

Il progetto: obiettivo e richiesta​

I Figli di Don Bosco della Diamond Harbour ci hanno chiesto un aiuto per sostenerli nella costruzione di uno spazio polivalente ad uso dei tirocinanti che frequentano i corsi di formazione professionale. La sala polifunzionale realizzata sarà però di grande aiuto per tutti gli abitanti della zona: primi beneficiari i giovani disoccupati e non qualificati; in seconda istanza gli adulti del territorio, che avranno la possibilità di seguire programmi di sensibilizzazione sociale e di alfabetizzazione. Inoltre la domenica lo spazio sarà il punto d’appoggio per i servizi pastorali e religiosi offerti a tutta la comunità, mentre durante la stagione dei monsoni (che si fanno sempre più violenti) le persone rimaste senza una casa potrebbero anche usarlo come rifugio temporaneo.
I nostri missionari contano sull’appoggio di finanziatori locali per attrezzare la sala polivalente con computer e laboratori: a noi hanno chiesto aiuto per realizzare la costruzione, mentre le spese per il tetto – inizialmente previsto di lamiera, sarà di cemento, poiché più resistente – verranno sostenute dal comitato provinciale dei salesiani. Noi di Missioni Don Bosco ci siamo pertanto impegnati a raccogliere i 10.000 € necessari all’edificazione della sala polivalente, un investimento che a Diamond Harbour significa futuro. Tu, con un aiuto di 20, 60, 120 e puoi dare un contributo decisivo! Grazie per la tua solidarietà!

PAESE

Icona Asia e Oceania senza testo
INDIA – PARULIA

AREA TEMATICA

Icona Educazione e Formazione senza testo
Educazione e Formazione

BENEFICIARI

GIOVANI TIROCINANTI

CODICE PROGETTO

24972
Codice Progetto 24972

RICEVI I NOSTRI MESSAGGI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Nome(Obbligatorio)
Hidden
Consenso mail
Hidden
Consenso generico
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.