Accoglienza bambini di strada a Hyderabad

Una casa accogliente per i bimbi di strada

Accoglienza bambini di strada a Hyderabad

Una casa accogliente per i bimbi di strada

Icona Asia e Oceania senza testo
Asia e Oceania
Icona Sociale senza testo
Sociale

I bambini delle stazioni

Si stima che in India il numero dei bambini di strada che vivono nelle stazioni ferroviarie e degli autobus delle grandi metropoli sfiori il milione. Una cifra comunque inattendibile poiché moltissimi di loro non sono registrati, ma ci aiuta a capire la vastità del problema, problema dell’India e del mondo intero. Tanti bambini sono orfani, altri sono stati abbandonati, ma la maggior parte di loro scappa da casa, lasciandosi alle spalle storie di violenze, abuso o povertà estrema. Saltano sul primo treno, si nascondono nei bagni, diretti verso una grande città, carichi di speranze e illusioni. Le statistiche dicono che a Hyderabad e Secunderabad ci siano circa 60.000 bambini di strada e/o lavoratori.

La Casa Bala Bhavana

Il Don Bosco Navajeevan lavora dal 1999 per combattere questo triste fenomeno contando su un gruppo di educatori di strada per offrire supporto continuo attraverso un approccio mirato chiamato Street Presence. Sono, appunto, “presenti” 24 ore su 24 nei vari luoghi strategici in cui i bambini entrano in città, vivono o lavorano, e operano a stretto contatto con la Polizia, la compagnia nazionale degli autobus e il personale ferroviario. I salesiani gestiscono 4 case per la loro accoglienza: situate nei pressi di baraccopoli e stazioni, queste strutture offrono cure e programmi di riabilitazione ai bimbi più fragili attraverso ospitalità e istruzione.
Questo centro salesiano, uno dei 4 dell’organizzazione, è stato allestito in un immobile che attualmente ospita 50 bambini dai 6 agli 11 anni. L’attività è supervisionata da 4 salesiani che risiedono poco lontano, mentre della cura diretta dei bambini si occupano tre suore che vivono con loro e che lavorano a stretto contatto con i Figli di Don Bosco. Padre Thomas Remalla ci ha chiesto aiuto perché l’edificio ha bisogno di un intervento di ristrutturazione radicale: dopo molti anni l’usura e le condizioni climatiche locali hanno reso necessari la revisione dell’impianto elettrico e idraulico, la sostituzione dei serramenti, il rinnovamento dei servizi igienici e il ripristino degli intonaci (per ritinteggiare l’intero edificio, internamente e esternamente, servono 750€). Contribuisci anche tu a rendere di nuovo accogliente la Casa Bala Bhavana di Hyderabad!

PAESE

Icona Asia e Oceania senza testo
INDIA – HYDERABAD

AREA TEMATICA

Icona Sociale senza testo
Sociale

BENEFICIARI

50 BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI

CODICE PROGETTO

26356
Codice Progetto 26356

RICEVI I NOSTRI MESSAGGI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Nome(Obbligatorio)
Hidden
Consenso mail
Hidden
Consenso generico
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.