mammaciad

Proteggi il futuro di una giovane mamma in Ciad

Proteggi il futuro di una giovane mamma in Ciad

Icona Africa senza testo
Africa e Medio Oriente
Icona Educazione e Formazione senza testo
Educazione e Formazione

Un paese in cui le donne sono spesso emarginate

La Repubblica del Ciad è uno dei paesi più poveri al mondo, l’economia si basa principalmente sull’agricoltura, i servizi di base sono di scarsa qualità e migliaia di persone vivono in uno stato di insicurezza alimentare. Qui le donne, le mamme, le bambine, rappresentano la fascia di popolazione più oppressa, emarginata, esclusa da ogni forma di affrancamento culturale, di riscatto e di partecipazione alla vita economica e sociale del paese. Un paese in cui, come nella maggior parte dei paesi svantaggiati, nonostante tutto, sono proprio loro a mandare avanti le famiglie, a occuparsi dei figli, a lavorare duramente pur di provvedere alla sopravvivenza dei propri figli, dei propri cari e di intere comunità.

Facciamo spazio alle ragazze madri del Ciad

Vogliamo rafforzare il ruolo delle donne migliorando la situazione educativa delle giovani donne a N’Djamena (la capitale) ampliando il Centro Educativo Don Bosco del distretto di Chagoua e offrendo a sempre più donne la possibilità di studiare, imparare un mestiere e diventare protagoniste dello sviluppo del loro paese. Oggi la capacità di accoglienza del Centro Educativo non è sufficiente a soddisfare la domanda delle tante mamme, donne e ragazze che chiedono di poter studiare per dare una svolta al proprio avvenire. Sono tantissime le giovani che vogliono impegnarsi e studiare ma non possono poiché non hanno nessuno che si occupi dei loro bambini. Ed è per loro che insieme a te vogliamo creare nuovi spazi e garantire assistenza ai più piccoli mentre le mamme studiano e lavorano! Il Centro oggi ospita 800 alunni, di cui 403 ragazze della scuola secondaria, 80 apprendisti, di cui 53 donne, 305 bambini della scuola materna ed elementare, di cui 155 bimbe, e 220 allievi in corsi di alfabetizzazione, l’80% dei quali sono donne. I missionari salesiani del Ciad vogliono costruire nuove aule e spazi destinati all’ampliamento del Centro e ci chiedono un aiuto per sostenere le spese degli strumenti e del materiale didattico. Aiutaci a donare istruzione, formazione e futuro a tante donne e mamme del Ciad, grazie!

Codice Progetto 26281

RICEVI I NOSTRI MESSAGGI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Nome(Obbligatorio)
Hidden
Consenso mail
Hidden
Consenso generico
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.