I ragazzi del Bosco boys di Nairobi

Colazione, pranzo e cena per i Bosco boys

I ragazzi del Bosco boys di Nairobi

Colazione, pranzo e cena per i Bosco boys

Icona Africa senza testo
Africa e Medio Oriente
Icona salute e nutrizione senza testo
Salute e Nutrizione

Il contesto e la missione salesiana

I famigerati slum sono le enormi baraccopoli poste ai margini delle grandi metropoli del continente africano e rappresentano uno dei contesti peggiori in cui crescere. Lo scenario quotidiano è fatto di miseria, violenza, promiscuità, sfruttamento; l’unico orizzonte possibile sono tuguri di plastica e lamiera, fogne a cielo aperto e cumuli di immondizia. Qui le famiglie sono nella maggior parte dei casi monogenitoriali: i padri fuggiti chissà dove, le madri schiacciate dalla solitudine e dalla mancanza di prospettive per sé e per i propri figli. I bambini vivono le loro giornate all’aperto, fino ad abbandonare definitivamente la povera baracca in cui sono nati, diventando bambini e ragazzi di strada. I salesiani al Bosco Boys accolgono quotidianamente 300 fra ragazze e ragazzi e 180 dormono nel pensionato. Molti sono stati avvicinati per strada dai salesiani stessi, altri sono arrivati spontaneamente dietro segnalazione di un compagno che ha già cambiato vita, altri ancora accompagnati dagli assistenti sociali. Nell’oratorio, nel centro di alfabetizzazione e nella scuola elementare imparano l’importanza delle regole e dei ritmi quotidiani. E capiscono che la libertà è fatta di scelte e non di una routine in cui brutalità, pericolo e malnutrizione rappresentano la quotidianità.

Il progetto: obiettivo e richiesta​

Proprio alla tematica della nutrizione si collega il progetto sottopostoci da don Felice Molino, il missionario salesiano fondatore di questo centro. Ha bisogno del nostro aiuto per sostenere le spese alimentari del Bosco Boys. Qui mangiano 3 volte al giorno ben 300 fra ragazzi e ragazze: a colazione, una tazza di porridge (zuppa di avena), a pranzo un piatto di riso e fagioli, a cena una scodella di stufato di polenta e cavoli, sukumawiki (una verdura a foglia verde locale) e, una volta la settimana, carne e uova. Per offrire ad un singolo Bosco boy 3 pasti al giorno basta 1 €; Con 15 euro assicuri a un ragazzo di strada colazione, pranzo e cena per due settimane; con 30 euro lo aiuti a mangiare per un mese e con 100 € per più di 3 mesi!
Grazie, a nome di tutti i Bosco boys and girls del centro salesiano di Nairobi!

PAESE

Icona Africa senza testo
KENYA – NAIROBI

AREA TEMATICA

Icona salute e nutrizione senza testo
Salute e Nutrizione

BENEFICIARI

300 RAGAZZI

CODICE PROGETTO

21767
Codice Progetto 21767

RICEVI I NOSTRI MESSAGGI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Nome(Obbligatorio)
Hidden
Consenso mail
Hidden
Consenso generico
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.