Il container è arrivato nella missione di Marsabit

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

“Siate devoti della Madonna e vedrete miracoli”

Siate devoti della Madonna e vedrete miracoli” Don Bosco diceva ai suoi giovani e ai salesiani… Siate devoti della Madonna e vedrete miracoli”: queste parole sono ancora valide e vere anche oggi. All’istituto Don Bosco di Marsabit, Kenya, abbiamo vissuto e testimoniato quanto sia ancora vera la promessa di Don Bosco. La missione salesiana è situata nel Nord del Kenya, ai confini con l’Etiopia. É una regione molto arida perché piove poco, riescono a sopravvivono solo i cammelli e le capre e spesso si vedono animali morti per mancanza d’acqua. La scuola di Marsabit attualmente denominata Don Bosco è stata costruita circa trent’anni fa dai Missionari della Consolata e dopo alcuni anni per problemi finanziari fu chiusa.  Il Vescovo Monsignor Ravasi, deceduto lo scorso settembre, l’ha affidata ai salesiani. Sono 3 anni che noi salesiani stiamo cercando di ristrutturarla, rinnovando i diversi laboratori e avviare il nuovo laboratorio per elettricità. Le ragazze da anni ci chiedono di avere un dormitorio per loro perché quando finiscono le elementari all’età di soli 12 o 13 anni i loro genitori le obbligano a sposare un uomo molto più anziano di loro per avere in cambio dalla famiglia del futuro marito trenta o anche cinquanta mucche. Le mucche sono più importanti del matrimonio fatto per amore.

Grazie all’aiuto di tante persone sensibili e caritatevoli abbiamo comprato utensili e macchinario per i diversi mestieri, specialmente per iniziare il nuovo laboratori di elettricità… In pochi mesi in Italia siamo riusciti a riempire un container di dodici metri con la portata di circa 33 tonnellate.Prima di imbarcare il container a Genova ci siamo informati sulle tasse doganali all’arrivo in Kenya: le risposte furono negative e scoraggianti. Noi, fiduciosi, abbiamo invitato il vescovo di Marsabit a cena e gli abbiamo presentato il problema. Il vescovo ci promise che avrebbe di presentare il problema al governatore di Marsabit per chiedere l’esenzione dalle tasse d’importazione. Ci comunicarono una somma per noi impossibile da pagare. Abbiamo ricordato ai nostri ragazzi le parole di Don Bosco: “Siate devoti della Madonna e vedrete i miracoli…”. Così, con i ragazzi, abbiamo pregato la Madonna con il santo Rosario. Dopo oltre un mese non avevamo ancora notizie dal Vescovo, ma finalmente una sera venne a trovarci e ci consegnò la lettera del Ministro delle finanze che approvava la richiesta per l’esenzione dalle tasse. I ragazzi saltarono di gioia e per ringraziare la Madonna iniziammo la recita del Santo Rosario. Missioni Don Bosco di Torino iniziò la pratica per l’imbarcazione del container da Genova fina a Mombasa in Kenya. Finalmente all’inizio di dicembre 2020 il container fu imbarcato sulla nave per Mombasa e poi con un camion fu trasportato fino a Nairobi per il controllo della dogana. Col direttore da Marsabit a Nairobi, circa 650 Km e dieci ore di viaggio, andammo per il controllo doganale. Eravamo molto preoccupati perché gli articoli nel container erano talmente tanti che fu impossibile elencarli tutti nei documenti di imbarcazione, temevamo che il controllore poteva farci pagare le tasse degli articoli non elencati.  Prima di aprire il container pregammo l’Ave Maria e poi fiduciosi abbiamo spiegato al controllore che queste attrezzature erano per l’insegnamento del mestiere ai nostri ragazzi del Don Bosco di Marsabit, lui fu molto soddisfatto e disse: “Se imparano un mestiere diventeranno autosufficienti e non sogneranno di scappare in Europa. Va tutto bene potete portare via il container”. All’arrivo del container a Marsabit i ragazzi in processione attorno al container pregavano e cantavano per ringraziare la Madonna.

Anche oggi le parole profetiche di Don Bosco sono diventate una realtà al Don Bosco di Marsabit “Siate devoti della madonna e vedrete miracoli”.                                  

Jim Comino,
missionario salesiano a Marsabit

Having Computer issues?

Get Free Diagnostic and Estimate From Computer Specialist!

RICEVI I NOSTRI MESSAGGI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Nome(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.