Banchi per gli studenti del centro di Masina

Banchi e kit didattici per pensare al futuro

Banchi per gli studenti del centro di Masina

Banchi e kit didattici per pensare al futuro

Icona Africa senza testo
Africa e Medio Oriente
Icona Educazione e Formazione senza testo
Educazione e Formazione

Un Paese in difficoltà

La Repubblica Democratica del Congo si trova in una condizione socio-economica molto preoccupante, segnata da un alto tasso di disoccupazione, un’enorme disuguaglianza di distribuzione della ricchezza e un’inflazione galoppante. A peggiorare questa drammatico situazione, una guerra civile che flagella il Paese da decenni. In questo contesto, il 75% della popolazione vive con meno di mezzo dollaro al giorno e l’aspettativa di vita è inferiore a 42 anni. Ci sono enormi difficoltà nell’accesso all’energia, alla sanità, all’acqua potabile e all’istruzione. Le scuole coprono meno del 50% della domanda, sia per mancanza di infrastrutture, sia per i costi delle rette, troppo alti per la maggior parte delle famiglie. Gli istituti tecnici e professionali sono quasi inesistenti.
In questo contesto l’opera educativa e formativa che i salesiani portano avanti a Kinshasa rappresenta un’importante opportunità per il futuro del paese. Forti del carisma di Don Bosco, i padri salesiani promuovono le loro attività nella consapevolezza che l’unico cammino possibile verso la crescita e la pace è sostenere l’educazione dei ragazzi e dei giovani. Ed è proprio sull’educazione che hanno concentrato la loro opera, realizzando scuole di ogni ordine e grado capaci di offrire una formazione di qualità, con insegnanti preparati e presenti regolarmente alle lezioni. In particolare a Kinshasa i salesiani sono presenti dal 1988 con cinque grandi comunità sparse in diversi quartieri: una a Lukunga – Mont ‘Ngafula, una a Kingabwa, due a Masina e una a La Gombe.

Il Centro Professionale di Masina

L’opera di Masina è stata avviata nel 2002. Qui, oltre alla parrocchia, ci sono ben due oratori e diverse scuole: un asilo per i bimbi più piccoli, elementari, una scuola secondaria con diverse specializzazioni e un centro professionale con molteplici indirizzi. Situato in un’area periferica del quartiere che è il più popoloso di Kinshasa, Il Centro Professionale di MASINA è strutturato con 12 aule ed offre una formazione di due o tre anni in: falegnameria (3 anni); saldatura e meccanica (3 anni); edilizia (2 anni) e pasticceria (2 anni). Accanto a questi corsi formali, ci sono anche dei corsi di formazione modulari in arte culinaria ed energie rinnovabili, che durano dai 6 ai 9 mesi e prevedono uno o due mesi di formazione pratica.
I giovani che seguono i corsi provengono generalmente da famiglie molto povere del quartiere e delle zone limitrofe, generalmente ragazzi di strada che non hanno avuto la possibilità di seguire un regolare percorso di studi e vogliono imparare un mestiere per prepararsi alla loro vita futura. Al momento il centro accoglie 224 studenti di cui 22 ragazze e 202 ragazzi, per i quali c’è bisogno di acquistare 100 nuovi banchi doppi, un kit di strumenti indispensabili all’apprendimento della professione e il materiale per il corretto e adeguato svolgimento dei laboratori e delle lezioni pratiche. Un banco doppio costa 75 €, un singolo kit didattico costa 18 €… se invece vuoi dotare un ragazzo sia del kit che del materiale per i laboratori servono 40 €. Offri un futuro lontano dalla strada ai ragazzi di Masina!

PAESE

Icona Africa senza testo
REP. DEM. DEL CONGO – KINSHASA

AREA TEMATICA

Icona Educazione e Formazione senza testo
Educazione e Formazione

BENEFICIARI

224 STUDENTI

CODICE PROGETTO

25575
Codice Progetto 25575
Having Computer issues?

Get Free Diagnostic and Estimate From Computer Specialist!

RICEVI I NOSTRI MESSAGGI

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Nome(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.